Riprende "Planetario on line" con: "Dante e l'astronomia" E-mail
Scritto da Pietro Baruffetti   
Giovedì 09 Settembre 2021 15:05

Nella notte fra il 13 e il 14 settembre 1321 (per l’epoca era già il 14, dato che in Italia, fino alla conquista napoleonica, i giorni terminavano e iniziavano col tramonto del Sole) moriva a Ravenna, Dante Alighieri, il “Sommo Poeta” della lingua italiana. Ci sarebbe piaciuto festeggiarlo in altro modo, presso il planetario, ma purtroppo questo è coinvolto nei lavori di ristrutturazione dell’edificio della scuola primaria che ospita il planetario stesso. Non potevamo però lasciar passare senza menzione questo evento importante, su cui si è incentrata molta programmazione letteraria, musicale e artistica italiana in quest’anno settecentesimo dalla morte del poeta fiorentino. Riprenderemo quindi con lui gli incontri di “planetario on line” in attesa di poter tornare appena sarà possibile alle lezioni “dal vivo” e alla possibilità di vedere al telescopio gli oggetti del cielo.

Riproporremo quindi, a partire dalle 21 di venerdì 10 settembre, la lezione on line che fummo già costretti a realizzare (allora di trattava del lockdown Covid) lo scorso anno. La stessa sera, dalle 21 alle 23, sarà possibile interagire in diretta, ponendo domande o suggerimenti, sulla chat che accompagnerà la pubblicazione del video nella pagina facebook del gruppo astrofili massesi.

Un cordiale saluto a tutti

Nell'immagine: una recente emissione di francobolli della Repubblica di San Marino per i 700 anni dalla morte del poeta, riportava alcuni dei versi più iconici della Commedia