VENERDI' 18 MAGGIO: AL PLANETARIO I RETROSCENA DE "IL CASO GALILEO" E-mail
Scritto da Pietro Baruffetti   
Martedì 15 Giugno 2021 14:51

Venerdì prossimo, 18 giugno, alle ore 21.15 appuntamento settimanale al planetario comunale "A. Masani" di via Bassagrande 47 a Marina di Carrara. La partecipazione sarà sottoposta alle norme igieniche vigenti e potrà avvenire esclusivamente mediante prenotazione anticipata scritta, con le modalità indicate nel sito web e nella pagina fb del Gruppo Astrofili Massesi. L’incontro di questo venerdì avrà come tema “Galileo fra storia e mito”. Verranno infatti presentati, in ordine cronologico, i fatti scientifici, tecnici, politici e teologici che ruotano attorno alle vicende del grande scienziato, padre del metodo scientifico. Come si potrà vedere le grandi rivoluzioni e le vicende epocali nascono spesso su particolari apparentemente secondari, non escluse le relazioni umane. Seguirà la visione del cielo (sotto la cupola, e meteo permettendo, anche nel cielo reale) per riconoscere le costellazioni e le stelle principali, e osservare la Luna (alla cui osservazione si dedicò a lungo, con bellissimi disegni, Galileo attorno al 1610), con i loro miti e i loro dati scientifici. Data la limitatezza dei posti disponibili (15) ci scusiamo fin d’ora con chi dovesse risultare escluso.

Nell’immagine: Galileo e il papa che lo condannò, Urbano VIII. Nella vicenda del (secondo) processo a Galileo, conclusasi nel 1633 con l’abiura, ebbe un ruolo non marginale il rapporto inizialmente di stima reciproca tra i due, che divenne poi una amicizia tradita. Ovviamente chi deteneva il potere maggiore la vinse, causando però un “vulnus”alla Chiesa che intendeva difendere.