Due appuntamenti astronomici: una eclisse e le foto astronomiche più belle E-mail
Scritto da Pietro Baruffetti   
Martedì 08 Giugno 2021 15:52

I due appuntamenti GAM con la didattica astronomica di questa settimana

Si comincia giovedì mattina, 10 giugno, con l'osservazione di una eclisse parziale (molto parziale!) di Sole che avrà il suo massimo alle 12h18m. L’eclisse si produrrà molto a nord sulla Terra (inizierà nel Canada settentrionale, per passare poi sopra la parte più a nord della Groenlandia, sopra il Polo Nord e terminare in Siberia). Dalle nostre zone sarà visibile solo una “piccola dentatina” verso l’alto del Sole, che inizierà, per noi, alle ore 11h45m per arrivare al suo “massimo” (1,5% di oscuramento…) alle 12h18m e terminare alle 12h52m. Ricordiamo di non osservare a lungo l’eclisse se non con filtri professionali. Solo per uno sguardo di sfuggita e rigorosamente soltanto ad occhio nudo, possono essere utilizzati la parte nera di vecchie pellicole, o lastre di radiografie, o vetri da saldatore. Ma, lo sottolineiamo, solo per pochi secondi, onde evitare danni alla vista. I momenti più adatti saranno fra le ore 12 e le 12h30m. Per una visione più tranquilla sulla pagina fb del gruppo astrofili massesi, sarà trasmessa in diretta, dalle 11h30m alle 13h , l’eclisse come apparirà nella nostra zona, ripresa con strumenti professionali GAM.

Venerdì 11 sarà poi la volta del consueto appuntamento settimanale al planetario comunale "A. Masani" di via Bassagrande 47 a Marina di Carrara. L’orario tornerà quello tradizionale delle 21h15m. La partecipazione sarà sottoposta alle norme igieniche vigenti e potrà avvenire esclusivamente mediante prenotazione anticipata scritta, con le modalità indicate poco qu' sotto oppure nella citata pagina fb del Gruppo Astrofili Massesi. L’incontro di questo venerdì avrà come tema “L’Universo come opera d’arte” e consisterà in una presentazione commentata di alcune decine fra le più belle foto astronomiche, anche degli ultimi giorni (compresa magari, si spera, una foto dell’eclisse anulare ripresa il giorno prima dalla Groenlandia…). Seguirà anche una visione del cielo (sotto la cupola, e meteo permettendo, anche nel cielo reale) per riconoscere le costellazioni e le stelle principali con i loro miti e i loro dati scientifici. Data la limitatezza dei posti disponibili (15) ci scusiamo fin d’ora con chi dovesse risultare escluso.

Nell’immagine: una foto della fase iniziale dell'eclisse totale del 21 agosto 2017, ripresa, dagli USA, da uno dei tre gruppi di soci GAM recatisi nrgli Stati Uniti per seguire tale l'eclisse. Al suo massimo l'eclisse di giovedì prossimo sarà poco più grande delle dimensioni di quella in foto. Per una eclisse più cospicua, occorre aspettare (per la nostra zona) il 12 agosto 2026. Quel giorno si avrà una eclisse totale che interesserà il nord della Spagna. Da noi assisteremo ad una bella eclisse parziale, in cui il Sole (che sarà prossimo al tramonto) risulterà coperto dalla Luna per circa il 94%.