VENERDI' 21 maggio, a Planetario on line. Risolto "il mistero dei neutrini mancanti" E-mail
Scritto da Pietro Baruffetti   
Giovedì 20 Maggio 2021 15:05
Venerdì 21 maggio, ore 21:30, ultimo appuntamento di "planetario on line", la serie di lezioni con cui il Planetario comunale di Marina di Carrara ha tenuto compagnia ai numerosi curiosi e appassionati dei fatti astronomici. Dal successivo appuntamento si tornerà in presenza, con regole di sicurezza, obbligo di prenotazione, numero chiuso ecc che dettaglieremo la prossima settimana. L'incontro di questo venerdì sarà dedicato ai NEUTRINI SOLARI.

L’esigenza di trovare una verifica sperimentale delle reazioni nucleari solari ipotizzate ad inizio XX secolo, condusse ben presto a quello che sembrò un problema insormontabile: il Sole apparentemente produceva nettamente meno neutrini del previsto. Il fatto venne poi battezzato dall'astrofisico John Bahcall come "Il mistero dei neutrini mancanti". Oggi il problema è stato risolto: se volete conoscere la soluzione del mistero, collegatevi alla pagina facebook del Gruppo Astrofili Massesi a partire appunto dalle 21.30 di domani. La lezione rimarrà comunque disponibile sulla stessa pagina per essere (ri)vista anche in seguito.

Rilevare i neutrini è infatti l’unico modo di ottenere informazioni dirette dalle regioni centrali del Sole, in quanto si tratta delle più sfuggenti tra le particelle, le uniche in grado di uscire indisturbate dalla nostra stella.

Nell'immagine: un foto inconsueta del Sole, per metà coperto da una nuvola, e con un getto di plasma sulla destra. Si distingue bene la trama superficiale della nostra stella.